Porto selvaggio, un angolo di paradiso!

Portoselvaggio negli ultimi anni ha conquistato le prime posizioni in numerose classifiche a lvello nazionale e internazionale. L’area, sottratta nel 1980 a un tentativo di speculazione edilizia, è stata successivamente ampliata sino alla Palude del Capitano, sito di interesse comunitario.
Affollata meta estiva per le sue acque cristalline e fresche e la sua distesa verde di pini, racchiude oltre a una natura incontaminata importanti siti archeologici tra i quali la Grotta del Cavallo, “santuario della preistoria”.
La fruibilità del parco negli ultimi anni è sensibilmente migliorata, grazie anche agli interventi del Sac Arneo Costa dei Ginepri di cui è capofila il comune di Nardò.
Intorno ai centri visite di Torre Nova e Casa del Capitano si snoda un’attività intensa di tipo naturalistico con itinerari e zone attrezzate per la sosta e bus navetta elettrici per i collegamenti dai parcheggi agli ingressi del parco e all’interno del parco stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *